Comunicato stampa: alfabetizzazione informatica per le elementari 2011

A SCUOLA DI LINUX CON IL SABAZIALUG, QUANDO L’INFORMATICA È UN GIOCO DA RAGAZZI

Concluso il 12 maggio il primo dei due cicli di lezioni del Corso di Alfabetizzazione Informatica 2011 per ragazzi organizzato dal Sabazia Linux User Group presso le elementari San Francesco di Anguillara Sabazia. Seguirà nelle prossime due settimane il secondo ciclo presso il distaccamento di Anguillara Scalo.

Sole caldo e temperature estive sul Lago di Bracciano. Ma la vera gioia, per gli oltre 200 studenti delle scuole elementari di Anguillara Sabazia, è stato rimanere in aula: in programma un intera giornata a base di software libero con i ragazzi del SabaziaLUG. Dopo la bella esperienza del 2010, i cyber-pinguini del lago – come si fanno chiamare i promotori dell’iniziativa – sono ritornati tra i banchi di scuola, per mostrare ad alunni e maestri le meraviglie del free software.

LibreOffice, TuxMath, Gimp, Stellarium, Audacity sono solo alcuni dei programmi “open source”con cui i giovanissimi studenti del corso hanno preso via via familiarità, attraverso un corso allegro ed interattivo, pensato per avvicinare la didattica scolastica ai più recenti programmi disponibili sulla piattaforma libera GNU/Linux: con il Sabazia Lug tutti possono imparare nel modo migliore: divertendosi in libertà.

A tutti i ragazzi ed i loro insegnanti, i volontari del SabaziaLUG hanno mostrato le potenzialità del software libero e del sistema operativo GNU/Linux nel campo della didattica: pacchetti come EducazioniK, Kbruch e Marble potranno aiutare i ragazzi più testardi a destreggiarsi tra grammatica, sinonimi, doppie, frazioni e geografia.

Ma gli strumenti a disposizione dei giovani studenti non finiscono qui. I ragazzi, infatti, potranno sperimentare le enormi potenzialità del DVD Sabuntu Live regalato loro dal SabaziaLUG, contenente tutte le applicazioni mostrate durante il corso e con cui potranno continuare il lavoro anche a casa, esercitandosi nel realizzare grafici professionali e ricerche scientifiche con rapidità ed efficienza, fino alla realizzazione di un vero e proprio giornalino scolastico utilizzando il pacchetto LibreOffice.

«Da diversi anni proponiamo nel comprensorio corsi di informatica per studenti di ogni età – racconta Diego Sorrentino, presidente del SabaziaLUG – Ma lasciatemi dire che le maggiori soddisfazioni ci arrivano sempre dai più piccoli tra i nostri alunni: i ragazzi delle scuole medie ed elementari. Quando insegniamo loro le potenzialità dei programmi open source abbiamo sempre un feedback diretto: se si annoiano, sbadigliano. Se invece riesci ad interessarli davvero, allora ti seguono con un rigore, una curiosità ed un attenzione che non hanno paragoni».

«Sono queste le motivazioni – Conclude Sorrentino – che ci spingono a proseguire, anno dopo anno, su questa strada. Desidero ringraziare tutto il corpo docenti, che da mesi ormai collabora con la nostra associazione, i ragazzi delle scuole elementari San Francesco e Scalo e tutti i volontari del SabaziaLUG, hanno reso anche il corso di quest’anno un vero successo».

You may also like...